Giuseppe Montagna2018-08-29T12:59:48+00:00

Project Description

Giuseppe Montagna

Mi appassiono alla fotografia a metà degli anni 50 e da allora colleziono immagini, fissando istanti di vita per sempre nel tempo. Nel 1973 fondo e presiedo il Circolo Fotoamatori Rivanazzanese (CFR), e ne sono tutt’ora socio. Per condividere questa passione e per trasmetterla, organizzo mostre, lezioni di fotografia presso le scuole e varie attività che possono promuovere un interesse verso questa “arte”.
Le immagini e i personaggi locali caratterizzano fortemente le mie fotografie. Riesco a cogliere e a riassumere nel breve istante dello scatto dell’otturatore i tratti essenziali di una persona o di un luogo in modo semplice.
La mia attività mi ha portato ad avere oggi un archivio personale importante, in cui ho raccolto sia il mio lavoro quanto fotografie d’epoca (dalla fine ‘800) del territorio di Rivanazzano, in cui si osservano vari aspetti della vita del paese. Una raccolta unica per cogliere i cambiamenti sociali nel corso di un periodo importante nella nostra Storia.

Le Mostre

Dal 2010 raccolgo immagini presso le famiglie storiche di Rivanazzano che vanno dal 1880  alla fine degli anni 50. Ho trovato archivi insperati negativi in lastre, album di foto e documenti, che i proprietari mettono a disposizione entusiasti della iniziativa, foto inedite che fissano il passaggio dal’800 al 900 scorci scomparsi o modificati, gruppi di famiglia, ritratti, campagne di guerra d’Africa 1912, guerra 15-18, ritirata dalla Russia, era fascista ecc. Momenti di vita che i nostri concittadini hanno vissuto da protagonisti.
Di questa raccolta fotografica è stata presentata la prima parte che va dalla fine 800 al 1915 intitolata “Riva vecchia ciao” e una serie di ritratti in “Omaggio alla donna…,   la mostra e libro  sulla “grande guerrra.